PERSEFONE: LA LUCE NEL BUIO bardo e riti di Eleusi

PERSEFONE: LA LUCE NEL BUIO: Bardo e riti di Eleusi: Metafiabe, Metateatro, sciamanesimo greco

con

PAOLA BIATO

Counselor olistica, Costellatrice archetipica, Art- Counselor,  Immaginalista

 

Nell’antica Grecia le sacre feste avevano due livelli di partecipazione: uno collettivo e uno iniziatico. Nel primo si celebrava il raccolto materiale, mentre con il secondo si comprendeva che c’era un modo di “coltivare il proprio futuro” che offriva anche un raccolto “spirituale”.

A quel tempo l’essere umano si sentiva ancora figlio della Natura e aveva logicamente dedotto che le leggi, i cicli e le metamorfosi che trasformavano un seme in frutto, erano le stesse che regolavano le stagioni della vita psicofisica dell’individuo. Si poteva quindi ottenere un prospero raccolto sia da vivi che da morti se ci si preoccupava di coltivare anche il “terreno” dell’Anima.

 

 

INFORMAZIONI:

 

Persefone: divinità della soglia.

“Felice tra gli uomini della terra colui che è stato ammesso al rito”.

Prima di rinascere alla luce, occorre conoscere l’oscurità di se stesso. L’essere ammessi al rito significa attivare la nostra “parte Persefone”, perchè possiamo comprendere il Regno e coloro che lo abitano, comprendere e “sentire” le parole di Ade che spingono al riconoscimento di sè, entrare senza paura nella Caverna del Tesoro, a prendere le parti di noi che cacciamo e respingiamo nel buio Regno, perchè è troppo doloroso o vergognoso, o colpevolizzante, riconoscerle o accettarle, finchè siamo Kore-la-fanciulla (e ognuno di noi, sia uomini che donne siamo stati Kore). Persefone è la parte di noi che porta alla crescita attraverso il contatto con le oscure regioni dell’inconscio.

Persefone è la parte anima, la parte recettiva, che “sente” e muta in nuove forme, duttile come l’acqua.

Persefone è la parte che sa contattare il sogno.

Persefone è vitalità e potenziale della nuova crescita.

Persefone è la primavera, cioè la capacità di rinascita ogni qual volta nella psiche si crea un buio inverno.

Persefone è la spinta a trovare in se stessi la sorgente di spiritualità profonda che fuga la paura della vecchiaia e della morte “.

(ispirato da Elda Fossi, Persefone. La luce del buio)

 

 

Il mito di Persefone e Demetra è un’ iniziazione ai misteri di Eleusi:

  • Miti e riti di vita-morte-rinascita.
  • Meditazioni immaginali.
  • Metateatro e Metafiabe.
  • Atti poetici e stati estatici, dionisiaci, empatici.
  • Esperienza della luce

 

Contributo richiesto:

Seminario: 220 € (180 € per chi si prenota entro il 20 novembre 2020)

Corso accreditato con 24 ECP- SIAF, valido per l’aggiornamento professionale.

 PAOLA BIATO

Counselor olistica supervisore. Dal 2003 si occupa di Art-counseling, Counseling olistico e simbolico, Teatro mistico e Costellazioni sistemiche, archetipiche e immaginali.
ldeatrice del metodo PSICOFIABA e delle METAFIABE, (ispirate da A. Jodorowsky e J. Hillman)
Ideatrice delle Costellazioni sistemiche integrate (Hellinger, Jodorowsky, Hillman).

Autrice di libri sulla Fantacoscienza.

Sito web:  www.psicofiaba.jimdo.com

 

Tags: